Pet Format Net di Aldo La Spina

Corso Educatore Cinofilo: ISCRIZIONI APERTE

Scuola

PERCHÉ DIVENTARE EDUCATORE CINOFILO?

Per certi versi l’educazione cinofila è un’arte. Ha come presupposti la disponibilità umana, la versatilità, capacità pratiche quasi artigianali, doti di intuizione e fantasia. 

Si apprende “a bottega”, da maestro ad allievo, direttamente sul campo, osservando ed imparando, usando le mani, i sensi, il cuore. Ma l’educazione cinofila ha contenuti scientifici perché si applica alla sfera del vivente. E ha anche contenuti sociali e psicologici perché si applica alla realtà quotidiana di molte persone.

Non è un semplice mestiere, è una vera e propria professione, anche intellettuale, che si basa sull’approfondimento scientifico e sul continuo confronto con le ricerche in corso.

da “Manuale di Educazione Cinofila” di Aldo La Spina

L’educatore cinofilo interviene per migliorare il rapporto tra cane e proprietario, su richiesta e indicazione di quest’ultimo e ha il compito di rendere il proprietario una guida autorevole del cane, in autonomia e senza dipendenze.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto soprattutto a coloro che desiderano operare professionalmente nel settore cinofilo con l’ottenimento di una formazione e di una qualifica rilasciata che rimane nel tempo, legata ad un’immagine, come quella di Aldo La Spina, che opera da trent’anni nella cinofilia professionale e che non può dissolversi come può capitare con le realtà commerciali.

Criteri di ammissione:

  • Maggiore età
  • Superamento di un colloquio di selezione con il Direttore, nel corso del quale vengono presentate e analizzate le potenzialità del mercato, per un successivo inserimento professionale cinofilo.
  • L’ammissione e la frequenza non sono subordinate al possesso di un cane, in quanto sono impiegati cani sconosciuti forniti dal Centro di Formazione stesso; questo permette nel corso dell’anno di arrivare a praticare con cani sempre differenti, ma soprattutto sempre sconosciuti e non di proprietà degli allievi.

Durata e frequenza

Il percorso di studio si completa con 288 ore (comprensive di esame).

Le lezioni di 8 ore giornaliere si tengono nei giorni di sabato e domenica con frequenza ogni 2 – 3 settimane circa.

Mattino: dalle 8:30 alle 13:00

Pomeriggio: dalle 14:30 alle 18:30 con intervalli a metà mattina e pomeriggio.

Per sostenere l’esame finale è necessaria la frequenza ad almeno 80% delle ore di lezione previste per l’insegnamento e non avere accumulato debiti, eventualmente derivanti anche da verifiche in classe e compiti a casa.

SCARICA IL PROGRAMMA DIDATTICO (segue il disciplinare APNEC)

Didattica

L’insegnamento, la comunicazione e il benessere uomo/cane, sono il fondamento dell’intera didattica anche di tipo cognitivo, mirata ad una seria e qualitativa professionalità.

La pratica è il fulcro della formazione con il 60% delle ore di lezione e la teoria è al servizio della sua comprensione e dell’approfondimento degli argomenti.

La didattica è caratterizzata da contenuti supportati da testi scientifici e da una e corposa bibliografia.

Gli argomenti sono trattati in profondità e con la massima competenza, in particolare quelli relativi a:

  • osservazione
  • comunicazione cinoantropologica
  • etologia anche cognitiva applicata
  • apprendimento
  • comandi di gestione del cane
  • socializzazione intra-interspecifica

I testi e le dispense sono in formato elettronico.

Il corso ti permetterà di fronteggiare qualsiasi interrogativo, di avere chiaro l’ambito di intervento e i limiti di competenza, di indirizzare eventualmente il cliente verso il professionista adeguato alla singola situazione (ad esempio verso il Medico Veterinario nel caso valuti che il problema del cane è di ordine patologico).

Imparerai a istruire il proprietario e ad educare il suo cane, fornendogli tutti gli elementi necessari per lavorare sulla relazione cane-uomo, fulcro delle problematiche.

Creatività individuale e spirito critico sono due componenti che non possono mancare al futuro educatore cinofilo e saranno sempre incoraggiate durante le lezioni.

La pratica

Il 60% delle ore di lezioni sono dedicate alla pratica, frequentando differenti strutture indoor/outdoor convenzionate, ubicate sempre in provincia di Milano.

Avrai la possibilità di fare pratica con cani e proprietari già clienti di educatori professionisti e con i proprietari stessi.

La parte pratica ti consente di esercitarti, con l’ausilio di tutor della scuola, in attività collettiva e/o a piccoli gruppi, con la supervisione degli insegnanti.

Il Consiglio e la Direzione scolastica saranno a tua disposizione, fornendo orientamento, assistenza e consigli anche sugli aspetti normativi e organizzativi.

Inoltre avrai a disposizione un esperto di comunicazione e di formazione che ti assiste per affrontare difficoltà o necessità particolari che insorgano nel corso dell’apprendimento.

I nostri docenti

L’insegnamento è di tipo pluridocenza sia per la teoria che per la pratica; quest’ultima prevede la presenza garantita di ben 4 – 5 docenti educatori/rieducatori interni (di esperienza almeno ventennale), che consente di ricevere competenze provenienti da approcci e metodologie differenti.

La parte teorica prevede anche docenti universitari a contratto.

SCOPRI I NOSTRI DOCENTI

La struttura

Aule didattiche

Sono situate in locali climatizzati e arredati, idonei allo svolgimento delle lezioni teoriche dotate di supporti didattici multimediali e attrezzate per video riprese didattiche.

Laboratori interni ed esterni

Situati presso locali interni e aree esterne per lo svolgimento delle lezioni pratiche, dove sono impiegati cani gestiti dagli allievi in ambienti sicuri, chiusi o recintati; questi possono anche trovarsi presso strutture convenzionate (canili, centri d’addestramento, allevamenti, pensioni, centri di servizi).

La Direzione si riserva di comunicare eventuali cambiamenti di sede in caso di sopraggiunte variazioni per esigenze organizzative.

L’esame e il diploma di educatore cinofilo

La qualifica di Educatore cinofilo e il Diploma si ottiene superando un esame di fronte ad una Commissione composta da almeno tre docenti esterni/interni e dai rispettivi rappresentanti della categoria di tutela della professione e degli enti certificatori.

L’esame prevede tre prove:

  • scritta con un questionario a risposta chiusa multipla
  • orale
  • pratica che si svolgerà con un proprietario-cliente sconosciuto e il suo cane.

Diplomi rilasciati

  • Diploma di Educatore cinofilo, rilasciato da “Centro Cinofilo Europeo – Pet Format Net di Aldo La Spina”.
  • Diploma di Educatore cinofilo di 3° livello rilasciato dalla F.I.S.C – CNS LIBERTAS, Ente di Promozione sportiva riconosciuto dal CONI.
  • Diploma e Attestato di qualità di Educatore cinofilo rilasciato dall’A.P.N.E.C (lg. n° 4/2013)
  • Certificato europeo D.T.P – Dog Trainer Professional, rilasciato da BUREAU VERITAS, organismo mondiale di certificazione delle 
competenze professionali.

Vuoi sapere altri dettagli e le modalità di iscrizione?

Scrivi a petformatnet@centrocinofiloeuropeo.it oppure chiama il 3388345546

La nostra segreteria ti saprà essere d’aiuto!

Corso educatore cinofilo

Approfondimenti

Con l’ottenimento del diploma, l’educatore potrà essere inserito nei Registri ufficiali dell’A.P.N.E.C, (www.apnec.it) – Associazione Professionale Nazionale Educatori Cinofili e del CNS LIBERTAS-CONI. (www.libertasnazionale.it) – FISC www.sportcinofili.it).

L’A.P.N.E.C è la prima associazione professionale in ambito cinofilo in possesso della certificazione qualità ISO 9001.

Gli educatori diplomati A.P.N.E.C godono di una certificazione attestazione di qualità riconosciuta in Italia (lg. 4/2013), hanno l’obbligo di rispettare il Codice deontologico e di aggiornarsi regolarmente: tutto ciò a garanzia della loro professionalità.

Il CNS LIBERTAS è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI (art. 31 D.P.R 28 1974 n° 530), dal Ministero dell’Interno e del Welfare per la promozione dello sport cinofilo e dalla F.I.S.C a.s.d (www.sportcinofili.it), unica Federazione sportiva cinofila riconosciuta dalla I.F.C.S per l’Italia.