Pet Format Net di Aldo La Spina

Assistente di vasca & tecnico di nuoto

Riconoscimenti e qualifiche C.C.E – F.I.S.C – LIBERTAS-CONI
QUALIFICA INDISPENSABILEL PER ACCEDERE AL CORSO ISTRUTTORI S.A.C – Sport Acquatici Cinofili

INTEGRATIVO PER LA FORMAZIONE DEL TECNICO DELLA RIABILITAZIONE FISICA PER ANIMALI

Obiettivi generali e specifici del Corso

Creare la nuova figura dell’Assistente di Vasca e del Tecnico di nuoto riconosciuto dal C.C.E ASD-F.I.S.C-LIBERTAS-CONI, in una struttura che ha al suo interno una vasca/piscina per cani e prepararla alla gestione della clientela del nuoto ludico, sportivo e alla gestione dei cani difficili in acqua e all’affiancamento del Tecnico della riabilitazione fisica degli animali, conferendo alcuni elementi didattici del settore.

A chi è rivolto

Il corso per Assistente di Vasca C.C.E (Centro Cinofilo Europeo) – F.I.S.C (Federazione Italiana Sportiva Cinofila) è rivolto a tutti coloro che vogliono orientarsi in questo nuovo settore professionale sia a livello imprenditoriale che di libera professione (operatori nel settore cinofilo, futuri imprenditori, Medici Veterinari, fisioterapisti, proprietari e/o appassionati).
Il Corso inoltre garantisce l’accesso al Corso Istruttori S.A.C® – F.I.S.C-LIBERTAS-CONI , permette di poter svolgere con maggiori competenze l’eventuale formazione a la professione di “Tecnico della Riabilitazione fisica del piccolo animale domestico” e infine di:

  • avviare un’attività imprenditoriale e aprire una piscina per cani;
  • esercitare la libera professione (operatori nel settore cinofilo);
  • approfondire le proprie conoscenze come appassionato cinofilo o sul proprio cane come proprietario;
  • apprendere la preparazione e la gestione del cane in acqua: cucciolo, adulto, anziano e “difficile”;
  • apprendere i fondamenti dell’idroterapia, della massoterapia;
  • saper collaborare con le altre figure che operano anche nella riabilitazione in acqua (Tecnico della Riabilitazione T.R.F.A, Medico Veterinario esperto in Fisiatria, etc..);
  • conoscere l’uso di alcune apparecchiature: “Jet Stream”, idromassaggio etc..

Percorso formativo

Fornisce le conoscenze teoriche e pratiche finalizzate alla formazione e qualificazione di professionisti accreditati da una organizzazione con quindici anni di esperienza alle spalle (Centro Cinofilo Europeo) e dalla FISC (Ente Nazionale di Promozione Sociale n° 190 Decreto Ministeriale e riconosciuta dalla IFCS – Federazione Internazionale Sport Cinofili) e dalla Libertas – CONI (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI anche come Scuola sportiva Nazionale di formazione cinofila e dal Ministero degli Interni). I brevetti sportivi rilasciati sono certificati anche nella qualità con codice FAC Certifica UNI ISO 2990 2011 e ISO 9001 2008 N. 934 A/2014.

Agli allievi sono forniti tutti gli strumenti necessari per comprendere l’importanza della gestione del cane e del proprietario in acque delimitate da vasche e/o piscine, nel rispetto del benessere del cane e del rapporto con il suo proprietario.

Gli allievi saranno incoraggiati inoltre ad essere creativi e propositivi ed a sviluppare un’analisi critica relativa a tecniche, manualità ed idee imprenditoriali; la formazione avviene in modo esperienziale, con dimostrazioni ed esercizi pratici con il coinvolgimento diretto degli allievi, dei cani e dei loro proprietari.

Al termine del Corso l’allievo avrà inoltre acquisito tutte le informazioni utili per comprendere la fattibilità operativa di sviluppo dell’idea sul proprio territorio o quella di proporsi a centri riabilitativi e/o di benessere, a strutture veterinarie che hanno al loro interno vasche ed operare professionalmente presso o in collaborazione con loro.

Vengono introdotti alcuni argomenti teorici come l’idroterapia riabilitativa, la gestione del “cane difficile” in acqua, l’utilizzo del “Jet Stream”, dell’idromassaggio; in particolare è prevista, per la parte pratica in acqua, il coinvolgimento diretto dei partecipanti con role-play nella gestione dei cani e dei proprietari/soci iscritti al CCE.

Criteri di ammissione al corso

  •  maggiore età
  •  possedere il diploma di scuola dell’obbligo
  •  non avere pendenze penali
  •  tessera CCE ASD – F.I.S.C valida per l’anno in corso 

Requisiti per ottenere la qualifica

Al fine di ottenere la qualifica di Assistente di Vasca CCE-F.I.S.C-LIBERTAS-CONI, il rilascio del diploma ed il relativo tesserino FISC, è necessario:

  • aver frequentato almeno l’80% delle ore di lezione previste per l’ammissione all’esame (faranno fede le firme di presenza);
  • superare la prova scritta di tipo questionario al termine del corso;
  • superare una o più prove pratiche “in itinere”

ELENCO DEGLI ARGOMENTI PRINCIPALI

  • CENNI DI IDROLOGIA E IDROTERAPIA, in teoria e in pratica
  • L’IDROGRAMMA DEL CANE
  • IL PROGETTO IMPRENDITORIALE E GLI ASPETTI GESTIONALI DI UNA PISCINA
  • LE CARATTERISTICHE DI UN CENTRO CINOFILO NATATORIO INDOOR, LA SUA GESTIONE
  • ATTRAVERSO I 20 ANNI DEL “KNOW-HOW” DEL CCE
  • CLASSIFICAZIONI E AREE DI PERTINENZA IN CUI PUO’ INTERVENIRE IL TECNICO A.V
  • LA “PROVA DI ACQUATICITA’”
  • GLI ASPETTI GESTIONALI IN ACQUA E FUORI DEL CANE E DEL PROPRIETARIO
  • L’A.V E IL SUO CONTRIBUTO ALLA ERGO – LUDICOTERAPIA E ALLO SPORT (I S.A.C)
  • CENNI DI MASSAGGIO E MASSOTERAPIA
  • STRUMENTI ED ATTREZZATURE SPECIFICHE
  • ASPETTI GESTIONALI ED AVANZATI REALI DEL CANE
  • NOZIONI DI PRONTO SOCCORSO VETERINARIO

Calendario corso

1° Modulo: 26/27 settembre 2020 – SOLD OUT

2° Modulo: 21/22 novembre 2020 – SOLD OUT

Prossima edizione:

1° Modulo: 7/8 novembre 2020

2° Modulo: 23/24 gennaio 2020

Per informazioni e iscrizioni:

info@centrocinofiloeuropeo.it  –  Tel. +39 3388345546  ore ufficio